Il marketing strategico fa più paura che soldi
6 Aprile 2017
Il database clienti, il vero valore di un’azienda
18 Aprile 2017

Qualche sera fa si festeggiava il compleanno di un’amica. Sei donne, due mega vassoi di innocue patatine fritte ed i soliti discorsi tra femminucce…

Due di loro lavorano in due negozi di abbigliamento differenti, uno da donna ed uno da uomo. Raccontavano simpatici aneddoti sui clienti e si scherzava sulle differenze tra i due “mondi”. Alcuni clienti sono davvero dei personaggi.

Tornando a casa mi sono chiesta che conoscenza abbiano le mie amiche della loro clientela. Cioè, va bene conoscerne vita, morte e miracoli solo perché alcuni sono più “socievoli” di altri ed amano raccontarsi davanti allo specchio, ma chi gestisce un’attività e vuole vendere con successo saprà davvero quali sono le informazioni fondamentali per conoscere a fondo i propri clienti, come reperire i dati, come raccoglierli, organizzarli e soprattutto come sfruttarli?

Una delle lacune di tanti esercizi commerciali è proprio questa: non avere una conoscenza approfondita del pubblico cui ci si rivolge e di conseguenza è facile che una vendita promozionale o una campagna di marketing risultino poco efficaci.

Ogni imprenditore dovrebbe chiedersi come si struttura il suo pubblico, perché sceglie il suo marchio, perché alcuni segmenti restano fedeli nel tempo ed altri no, quali gusti e preferenze hanno e se si rivolgono anche alla concorrenza, se sono presenti online e in che misura, quali servizi e canali di comunicazione preferiscono.

A chi si rivolge a noi chiedendo soluzioni per avere“maggiori guadagni”, chiediamo di riflettere su cosa ha fatto fin’ora per comprendere davvero la sua clientela e su quanto valga investire in ricerca, analisi, monitoraggio del pubblico in modo continuativo.

Una parte di budget e di tempo deve essere sempre destinata alla conoscenza del cliente e se questo investimento darà un ritorno positivo in termini di notorietà, comunicazione e vendite, allora tempo e denaro saranno stati investiti sicuramente bene.

 

Vuoi conquistare i clienti che meriti?