Il database clienti, il vero valore di un’azienda
18 Aprile 2017
Cosa uccide le imprese? Scoperta l’arma di distrazione di massa
5 Maggio 2017

So che ti risulta difficile immaginare far comunicare online il tuo punto vendita fisico, ossia il tuo negozio, con le sue vetrine, le sue commesse, tutta la merce esposta e le tecniche di vendita con una forte componente umana.

Non è facile, si lo ammetto, il salto culturale è molto grande, qualcuno pensa subito di vendere, chiedendo all’agenzia di marketing informazioni per un negozio online (il cosiddetto sito di eCommerce), senza sapere come organizzarlo a priori, chiedendo su come inserire articoli, mettere il prezzo e come organizzare il sistema di pagamento, insomma chiedendo un miracolo!

Tutto questo è un mondo non tuo, dove non conosci le dinamiche, i veri costi e quali sono le prospettive. Stai pensando: mi butto o non mi butto in questo business? (pensando a torto che sia complementare a quello che quotidianamente fai nel tuo punto vendita).

Online ci sono i giganti, come per esempio Amazon, con un servizio eccellente e prodotti a prezzo competitivo, per non parlare di chi è partito prima di te, nel tuo settore, che ha già preso piede da tempo. Insomma sei in ritardo marcio!

La cosa che non sai sicuramente, è cosa puoi fare per il tuo punto vendita fisico, in alternativa alla vendita online.

Potrai sicuramente agganciare la clientela e convincerla a venirti a trovare! Ci sono molte tecniche per fare questo.

Dovrai armarti di pazienza per vedere i primi risultati, è un lungo processo che sarà necessario applicare nelle dinamiche del tuo quotidiano, come studiare alcuni libri, partecipare a qualche webinar (videocorso n.d.r.), profilare la clientela che transita in negozio…

Dovrai uscire dalla tua comfort area!

Il tuo impegno sarà quello di  rimetterti in gioco, imparando nuove tecniche di proposta commerciale, che ti consentiranno di “acchiappare” i clienti distratti, alla velocità delle offerte presenti online.

La tattica sarà quella di comunicare online con strumenti che raggiungono direttamente il potenziale cliente, con l’obiettivo suddiviso in tre fasi:
A) farti conoscere online;
B) creare una proposta;
C) realizzare le vendite instore (in negozio).

I risultati che otterrai saranno sempre maggiori di quelli che hai adottando le vecchie tecniche o addirittura quella di attendere silenziosamente che arrivi  il cliente abituale, naturalmente sempre più distratto e poco fedele.

Molto probabilmente, riuscirai a riportare la tua attività commerciale agli antichi fasti, quando tutto era più facile e guadagnare era meno complicato.

Giorgio

 

 

Vuoi conquistare i clienti che meriti?