arrivederci_e_grazie
Arrivederci e grazie…un rito che crea valore!
17 Maggio 2017
Riprendere a guadagnare con il negozio
30 Maggio 2017
Mostra tutto

La libertà di scegliere e di essere diversi ha cambiato il marketing e non solo

Il momento storico che stiamo attraversando è molto particolare, deriva soprattutto dall’accresciuta possibilità di essere connessi tra di noi a distanza, con l’utilizzo sempre più diffuso di internet.

La rete e gli strumenti straordinari che sono i devices (smartphones, tablets, notebooks, console, etc., etc…) ci hanno permesso di accedere ad una grande quantità di informazioni, di comunicare tra di noi e di diffondere qualsiasi tipo di informazione con controlli e filtri molto bassi.

Si, la rete è questa, la libertà all’ennesima potenza!

La libertà che riusciamo ad avere con internet è tantissima, utilizzando degli strumenti che con il tempo impariamo a conoscere sempre meglio, talvolta anche eccessiva, tanto da permettere a qualche stramaledetto di oltrepassare i limiti della legalità.

Il lato positivo del concetto di libertà dato dall’aumento delle possibilità di relazione è quello di poter fare scelte che si trasformano in una propria crescita sociale e maggiore ricchezza per l’individuo, sotto ogni punto di vista.

Un uomo libero di scegliere è un uomo ricco!

Questa è la grande rivoluzione in atto, anche se incontrollata e incontrollabile, che sta causando grandi e rapidi mutamenti nel rapporto tra le persone, con il proprio territorio, con la religione, con la politica, con l’apprendimento e la conoscenza, con le proprie passioni ed i propri desideri.

I confini allargati della comunicazione hanno dato modo inoltre, di parlare a chi non riusciva ad avere relazioni umane (introversi, timidi, disabili, infermi, etc., etc.) ampliando loro una prospettiva che prima non era possibile.

Anche questa è una ricchezza!

Sta succedendo un irrefrenabile maremoto che ci coinvolge tutti, escludendo solo le zone più povere del pianeta (a cui i grandi operatori stanno ponendo rimedio).

Insomma siamo solo all’inizio di una nuova era!

La libertà di poter scegliere è e sarà una variabile che cambierà vorticosamente la storia degli umani e nulla sarà come prima.

L’imprevedibilità di questo fenomeno nelle sue dinamiche ha fatto si che il concetto di massa sia oramai obsoleto e chi fonda la propria attività su questo, utilizzando vecchi criteri di comunicazione e strumenti di qualche tempo fa, è destinato a scomparire nell’arco di qualche anno.

La massa si è polverizzata in una miriade di gruppi/tribù, aggregati tra loro per gusti, passioni, soggettività, che dialogano tra loro, rafforzando la propria identità, che sia una moda, uno stile di vita, un pensiero comune, un credo religioso.

Per chi fa marketing come me è un’esperienza unica, che offre emozioni pionieristiche nell’applicazione di strategie mirate all’esatta conoscenza dell’individuo, di come rispondere in maniera più efficace ai suoi bisogni che via via cambiano in base a criteri di età, erudizione, esperienze, contesto sociale, familiare e/o lavorativo, etc., etc…

La precisione nel marketing ha dimensioni millimetriche!

Nello specifico le aziende con cui lavoro vengono invitate ad investire sulla profilazione della clientela, attivando delle strategie che incrementano con il tempo i dati di ogni cliente, affinché le azioni strumentali all’esistenza delle imprese, come quelle di comunicazione promozionale e di marketing diretto, abbiano una qualità massima nell’efficacia ed un risultato finale positivo, in base all’investimento.

Per tutto il resto c’é Masterc….d!

Have a good fly!

Giorgio